2013-01-09

Due mostre in contemporanea: Annie Gheri - Moirym - Licia Stanghellini Calamai

http://artedegiovanniluigi.blogspot.it/2013/01/due-mostre-in-contemporanea-annie-gheri.html

GALLERIA D’ARTE MENTANA - FIRENZE
P.zza Mentana 2/3 r-50122 (Fi)
tel. 055.211985 - Fax. 055.2697769
galleriamentana@galleriamentana.it  -  www.galleriamentana.it

Presenta: Due mostre in contemporanea

“SPAZI APERTI” – Rassegna d’arte contemporanea di Annie Gheri  - Moirym e  “Specchi dell’anima” mostra antologica di Licia Stanghellini Calamai

Inaugurazione: sabato 19 Gennaio 2013 ore 18.00
La mostra sarà visitabile fino al 5 febbraio 2013

Annie Gheri  - Moirym
Moirym
Sono nata in un borgo che aveva l’ellittica forma di una barca, o meglio di un’arca, ma il mare non era vicino, e quando guardavo all’orizzonte il profilo dei monti che gli facevano corona, sognavo la distesa azzurra sulla quale volava ogni mio pensiero. Un’infanzia solitaria e pensierosa sempre a disegnare paesaggi immaginari che avevano come sfondo il mare.…..
Vive e lavora ad Ancona  -  www.meditazionigrafiche.it

Annie Gheri
Forse Annie Gheri come Asterix è caduta dalla nascita in un calderone di pozioni per le arti….
Nata a Parigi, è cresciuta nel quartiere artistico per eccellenza: Montmarte, i suoi genitori originari invece  dello Champagne avevano riservato per lei idee frizzanti come l’omonimo vino..
Vive e lavora a Firenze  -   www.galleriamentana.it

Mostra Antologica di Licia Calamai Firenze

Indugi di morbide pennellate percorrono gli stati d’animo dell’artista che segna le sue tele con armonie calde e avvolgenti, dandoci sensazioni di delicata malinconia che porta a dipinti senza tempo.
Il racconto del mondo intimo, che è nelle opere di Licia Calamai, ci fa ritrovare citazioni d'atmosfere di fine ottocento e primi novecento.  Sono climi dove i rossi  vermigli parlano di passionalità mai sopite, di sfumature di verdi che rincorrono le speranze in rapporti cromatici di spiritualità pittorica. Sembra che il tempo perduto riecheggi nei ricordi dell’ultimo spasmo vitale di fiori recisi,  diventati metafora dei sogni giovanili, che  continuano ad esistere nelle composizioni e nei colori. Rose che sfioriscono pur conservando la loro bellezza romantica, stingono nella pacatezza di tinte più calde e perdono i petali pur mantenendo le tracce cromatiche del susseguirsi di pennellate dell’inconscio. E’ così che nei dipinti di Licia Calamai le armonie di colori si fanno tramonti accesi di rossi, che scoloriscono in aranci rosati nei ricordi della trasformazione d'affastellati fiori che vogliono ancora vivere. C’è la gioia delle speranze per un roseo domani traslata nei corpi di giovani fanciulle le cui teste sono trasfigurate in multicolori fiori positivi di primavera e di gioia di vivere.
I fiori recisi, le foglie, i petali, che si staccano dagli steli di vita in voli di colore per posarsi poeticamente, cantano la caduca vita e l’animo romantico dell’artista.                                              Federica Murgia
Per l’intera durata della mostra saranno disponibili in galleria i libri dell’opera letteraria dello scrittore Albo Calamai



LA GALLERIA D’ARTE MENTANA
guidata e diretta da Giovanna Laura Adreani, opera nel cuore del centro storico di Firenze,sita nell’omonima piazza tra il Ponte vecchio e la Galleria degli Uffizi.
Oltre ad interessarsi di Artisti storicizzati, la Galleria si occupa di promuovere e divulgare nuovi talenti italiani e stranieri, nel panorama dell’Arte Contemporanea.
Disponiamo di uno spazio Culturale adiacente la galleria per dare continuità
espositiva agli Artisti che intendono rimanere in permanenza presso la Galleria d'Arte Mentana di Firenze.

ORARI: 11.00/13.00 - 16.30/19.30
Chiuso: Domenica e Lunedì Mattina
Prossimo appuntamento:
Le Vie Dell’Arte
Febbraio 2013
Posta un commento